• Comunicati Stampa Gratuiti

    Pubblica gratis tutti i tuoi comunicati stampa in tempo reale e senza registrazione.
  • Pagine

  • Categorie

  • Archivi

  • Comunicati Stampa Gratuiti informa

    Comunicati Stampa Gratuiti è un servizio completamente gratuito di lettura e pubblicazione di comunicati stampa e article marketing, veloce, senza alcuna registrazione, senza alcun costo, senza alcun link reciproco richiesto, senza pubblicità e senza limitazioni nel tempo circa la presenza dei comunicati stampa. Pertanto sarà comunque apprezzato, per chi ne avrà la possibilità, un link a questo sito.
  • Guida ai comunicati stampa a cura di Grande Portale

    Notizie e Comunicati Stampa gratis

Ognuno veste come merita: incontro con Gianni Mura, stilista

Siamo tornati da Gianni Mura. Ci accoglie con il sorriso di sempre. L’occhio cade immancabilmente sull’accessorio che indossa. I colori sembrano più intensi del solito. La cravatta ha una sua visualità cromatica, spiega, ma, badate, è anche la bella giornata che ne esalta i colori. Ironico come sempre, Gianni Mura, lui è uno che considera la moda un fatto individuale e, partendo da questa convinzione, crea la camicia su misura a modo suo, con una sorta di demolizione di confini. Pone i canoni base, ma offre al cliente la possibilità di siglare un design personalizzato. In questo modo, lo stilista trasforma l’assetto della moda in un look in cui ognuno possa riconoscersi. Rivoluzionario, audace, soprattutto geniale. Ha compreso la potenzialità delle persone e ha posto le basi per coglierne la personalità. Uno studio degno di un minitrattato di psicologia, animato dall’estro dello stilista. E non stiamo esagerando. Prima di tutto, perché la notorietà se l’è creata a suon di sacrifici come tutti i self-made men. In secondo luogo, perché i capi dozzinali non fanno per lui. Gianni Mura si è sempre distinto per il buon gusto e per i pezzi unici e ora, a Milano, è considerato un punto di riferimento. Il suo atelier di Via Torino 54 è il ritrovo degli appassionati della moda in tiratura personalizzata.

E la cravatta? Chi ama questo accessorio? È il professionista o una persona speciale?

Speciale sì. Chi porta la cravatta è persona di buon gusto e socievole, ma non esiste una barriera sociale tra uomini che amano vivere la vita senza una sorta di castrazione ideologica. Ciascuno deve esprimere quello che è. Il rango e la professione non dividono. Il professionista e l’operaio che sanno portare la cravatta non si distinguono

Chi rifiuta la cravatta è anticonformista?

Penso di no. Qualcuno lo dice semplicemente perché non sa cosa dire. Spesso sono persone sole. Sole nella vita, sole, appunto, tra la gente. Ma l’anticonformismo è un’altra cosa

Parliamo di cose frivole, di curiosità. Se non abbiamo capito male, lei dice che ognuno veste come merita. È così?

Si e così è. Ognuno veste come merita. Ne è la riprova che ognuno sceglie per se stesso

Di chi o di cosa è innamorato Gianni Mura?

Se innamorato vuole dire amare tutto, dalla famiglia al lavoro alla vita. Si, sono innamorato

E la droga?

Assolutamente bandita. Non ho mai avuto bisogno di cercare lo sballo per apprezzare la realtà. Ho sempre avuto l’adrenalina naturale. Anche qui, come per la cravatta, si tratta di avere stile e carattere. Anzi, guardi, le svelo la risposta a una domanda che non mi è mai stata posta: se dovessi paragonarmi a un ballo, sarebbe il rock and roll

Com’è Gianni Mura caratterialmente?

Sono trasparente come l’aria. Niente ruoli dark che prevedono lati diversi dalla mia personalità. Ho iniziato da giovane e, oggi, esagerando un po’, potrei definirmi maestro. La ricetta? Prima di tutto avere fiducia in se stessi. Sentirsi a proprio agio nel corpo e con ciò che il corpo indossa

Torniamo alle donne: con chi farebbe una pazzia?

Beh! Le rigiro la domanda: se una bella ragazza, magari dell’est, fresca di laurea e non solo, le dicesse che ha un biglietto in più per assistere a un balletto in teatro e le chiedesse di accompagnarla, lei sceglierebbe queste o una delle tante avance anonime?

E sua moglie?

Mia moglie non si tocca. Per questo non disdegno qualche fugace e prelibato antipasto. Vede, qui c’è scelta su tutti i fronti. Il mio atelier non è frequentato da sfaccendati o persone precarie

Le amicizie?

Poche, importanti (per noi) e rigorosamente selezionate da mia moglie. Contano anche le frequentazioni giuste. Con la bella gente che entra nel mio atelier non ci sono problemi. Ma fuori bisogna stare attenti. Si vedono comportamenti strani, lontani dalla nostra cultura, come dice mia moglie, a distanze siderali

Progetti per il futuro?

Tanti, tanti, tanti!

Atelier Gianni Mura
Via Torino 54
20123 Milano – Italy
Tel. +39 02 72010618
giannimura

Linares Associates: servizi per investire nel mercato immobiliare USA e consulenza on line

L’insolita impennata delle vendite immobiliari verificatasi a Manhattan nel corso del terzo quadrimestre del 2009 riflette una ritrovata fiducia dei consumatori/investitori, incoraggiata da una ripresa del mercato azionario, da tassi sui mutui estremamente bassi e quindi molto accessibili e da un credito fiscale riconosciuto a coloro che acquistano una prima casa. Si è registrato, infatti, un incremento pari al 45.6% nel numero di vendite avvenute nel terzo quadrimestre a Manhattan e si è così passati dalle 1.532 del quadrimestre precedente alle 2.230 del terzo quadrimestre, ben al di sopra quindi della media stagionale e con una diminuzione del solo 16% rispetto allo stesso periodo del 2008. Inoltre, i prezzi degli immobili sono scesi di circa il 10% rispetto allanno precedente creando le condizioni per gli investitori più attenti per negoziare condizioni di vendita vantaggiose. Se si aggiunge infine il cambio euro/dollaro, che si aggira intorno all1.50, ecco che il quadro complessivo risulta quanto mai interessante. Fatte queste dovute premesse, occorre tuttavia sottolineare come lacquisto di un immobile, ovunque esso si trovi, comporti sempre lesecuzione di un certo numero di adempimenti, che, per chi non ha una pregressa esperienza in materia, possono rivelarsi complessi e talvolta di difficile comprensione. Questo è quanto mai verosimile quando limmobile che si intende acquistare si trova in un Paese estero con il quale si ha poca o nessuna familiarità. Gli Stati Uniti, pur rappresentando una meta molto gettonata tra i turisti italiani, sono, tuttavia, un Paese che può creare notevoli difficoltà a coloro che decidono di effettuare un investimento in loco, vuoi per il disagio di gestire una trattativa in una lingua, quella inglese, che non è la propria, vuoi per il rispetto di usi commerciali estremamente diversi da quelli ai quali si è abituati in Italia e vuoi, anche e soprattutto, per la presenza di una normativa e di un sistema legale estremamente diverso da quello italiano. Da qui, l’importanza per chiunque sia interessato ad acquistare un immobile negli Stati Uniti e a New York in particolare, sia a titolo di investimento che ad uso personale, di avere un quadro preciso dei principali passaggi da seguire nella fase di acquisto, dalla scelta del broker più adatto, alla negoziazione del contratto di compravendita, fino alla stipula del rogito, che negli Stati Uniti non avviene alla presenza di un notaio, ma bensì davanti ai legali di parte e ad un rappresentante della title company prescelta dal compratore. Lo studio Linares Associates PLLC vanta una considerevole esperienza in materia immobiliare internazionale maturata grazie allassistenza legale fornita a numerosi clienti americani, europei ed italiani interessati ad acquistare, a vendere o semplicemente ad affittare immobili di prestigio, residenziali e/o commerciali, sia in Italia che negli Stati Uniti e a New York in particolare. Si tratta di una consulenza ad hoc, che risponde, cioè, alle reali ed effettive esigenze ed aspettative del cliente al momento di procedere allinvestimento e che può proseguire anche successivamente allacquisto, qualora si decidesse di mettere a reddito limmobile acquistato. Molteplici sono i vantaggi per un investitore italiano di potersi avvalere della consulenza di un avvocato italiano abilitato alla professione legale negli Stati Uniti che conosca il mercato e le sue regole e che possa pertanto consigliare ed accompagnare passo dopo passo il proprio cliente nella delicata fase di negoziazione del contratto di compravendita, evitando che questi possa incorrere in malintesi e/o pericolose incomprensioni con le controparti coinvolte nella transazione e tutelarne gli interessi economici. Lo studio Linares Associates PLLC sta lavorando, inoltre, alla predisposizione di un servizio di consulenza legale on line, sia in lingua italiana che in lingua inglese, rivolto a tutti coloro che desiderano ricevere una risposta ad un quesito di diritto concernente le materie di competenza dello studio, oppure hanno necessità di ottenere un parere legale in una delle materie indicate allinterno del sito web, o semplicemente la redazione di un atto giuridico o di un contratto. Trattandosi di un servizio di consulenza legale ed avendo carattere professionale, tale servizio deve intendersi a pagamento e NON a titolo gratuito. La consulenza verrà inviata ESCLUSIVAMENTE tramite posta elettronica previo pagamento della tariffa preventivamente concordata col cliente. Nella comunicazione contenente il preventivo saranno inoltre indicate le modalità di pagamento della consulenza. Salvo che si tratti di questioni di particolare complessità, il parere legale verrà inviato entro 2-3 giorni lavorativi dal momento della conferma dell’avvenuto pagamento. Al ricevimento del pagamento verrà emessa regolare fattura che sarà inviata in copia elettronica unitamente al parere legale.

Da Dinamico il Software Gestionale “Educational” per scuole, studenti e docenti

Come potete immaginare dal titolo di questo comunicato esiste una versione del software gestionale Dinamico pensata appositamente per scuole, studenti e docenti.

Forse però non potete credere che questa speciale versione è completamente gratuita!

Ebbene sì, Dinamico Educational è a disposizione di tutti coloro che vogliono apprendere luso del gestionale a fini didattici.

Nelle provincie di Vicenza, Verona e Padova sono già una decina gli istituti superiori di economia e ragioneria che lo hanno adottato.

Vi interessa? Allora compilate il form oppure chiamateci!

Nota: se avete già installato Dinamico Educational sappiate che anche gli aggiornamenti sono gratuiti, e pure lutilizzo del forum per tutte le informazioni di cui avete bisogno per utilizzare al meglio il software.

Numero Verde: 800 100 343

Presentazione del libro “Mute parole e ingannevoli delizie” di Gennaro Oriolo – editore e imprint Ferrari Editore

La casa editrice Ferrari Editore presenta il nuovo libro di poesie e immagini di Gennaro Oriolo.

Venerdì 5 febbraio, la Biblioteca delle Oblate, a Firenze , ospiterà la presentazione della raccolta poetica “Mute parole e ingannevoli delizie” di Gennaro Oriolo (Prefazione a cura di Franco Manescalchi). Delicate ma ancorate alla realtà, intimiste ma allo stesso tempo carnali, le poesie di Oriolo ci accompagnano tra le suggestioni del ricordo intriso di nostalgia, in un intreccio di paesaggi, passaggi, passioni fatte di parole mute e riflessioni sulle ingannevoli delizie della vita e del mondo.

Biblioteca delle Oblate, via dell’Oriuolo 26 – Firenze
05/02/2010 – ore 17.30
Introduce e coordina: Rosa Maria Di Giorgi, Assessore P.I. Comune di Firenze Relaziona: Massimo Seriacopi, critico letterario
Interviene: Settimio Ferrari, editore
Leggono: Vania Rotondi, attrice e Roberto Visconti, attore
Interventi musicali: Erica Fialà, violinista e Anastasia Filippini, violinista

Vendita al Banco con schermi Touch Screen da Dinamico Software Gestionale

Dinamico si arricchisce di un plugin per lutilizzo degli schermi Touch Screen per la vendita al banco.

La nuova maschera è stata progettata allo scopo di essere utilizzata al 100% con il tocco dello schermo, senza quindi l’ uso del mouse o della tastiera: questo vantaggio consente di poter ridurre lo spazio a disposizione nel bancone dell’ esercizio commerciale.

Lutilizzo di questo software è intuitivo perchè si comporta come un registratore fiscale: non solo laspetto è molto simile ad un registratore di cassa, anche la logica dutilizzo è stata pensata per essere facilmente assimilabile dagli operatori del settore.

Rispetto al modulo Vendita al Banco di Dinamico questo plugin permette di stampare altri tipi di documento:

  • Scontrino fiscale
  • Buono di acquisto (per i resi di merce)
  • Acconto
  • Fattura
  • Ricevuta Fiscale

Il programma è completamente integrato con il software gestionale Dinamico:

  • tutti i documenti prodotti vengono registrati in Dinamico, pronti per essere contabilizzati
  • ogni scontrino, fattura o ricevuta scarica la merce dal magazzino, mentre i resi di merce lo ricaricano

Inoltre questo plugin permette di gestire anche i tabacchi, per i quali non deve essere emesso uno scontrino: il programma emette automaticamente lo scontrino solo per gli articoli diversi dai tabacchi, ma visualizza i totali complessivi per permettere di incassare e restituire il resto.

E possibile assistere ad un video dimostrativo:

Per maggiori dettagli o conoscere lelenco dei registrati fiscali compatibili potete contattarci o chiamare il nostro numero verde 800 100 343.

Gestire il proprio personale con Dinamico Presenze

Software Rilevazione Presenze – Gestione Presenze Dipendenti

Dinamico Presenze non è nuovo, forse però è poco conosciuto anche tra gli utenti che già utilizzano Dinamico e merita un appunto.

Come si intuisce dal titolo il programma permette di gestire le presenze del personale, producendo la documentazione necessaria ai fini fiscali. Dinamico Presenze può gestire inoltre ferie, malattia e permessi.

Gli orari vengono rilevati con un apposito apparecchio che permette di garantire sicurezza e riservatezza.

Inoltre il software elabora i dati rilevati e eviterà di commettere errori di calcolo.

Sul sito ufficiale di Dinamico è presente lelenco completo delle funzionalità del software di gestione presenze dei dipendenti.

Numero Verde: 800 100 343

COLORE E MUSICA Esposizione Personale di Arte Contemporanea

COMUNICATO STAMPA

COLORE E MUSICA

Flaminia Quattrocchi

Esposizione Personale di Arte Contemporanea

Inaugurazione: Giovedì 4 Febbraio alle ore 18,00

In mostra fino al 14 Febbraio 2010

Ingresso libero

Orario di visita: da martedì a venerdì dalle 16:00 alle 19:00;

sabato 10:00-12:00

Curatrice: Sabrina Falzone

Presso: Galleria Il Borgo

Dal 4 Febbraio la Galleria Il Borgo di Milano presenta “Colore e Musica” mostra personale di Flaminia Quattrocchi,artista milanese dal grande potenziale creativo che si è posta di recente all’attenzione della critica internazionale, esponendo non solo in Italia ma anche a a New York e prossimamente a Bruxelles per la Boé, mostra internazionale di giovani artisti. 

La rassegna artistica milanese propone un progetto espositivo interamente dedicato al colore e alla musica, due perni importanti nella ricerca espressiva di Flaminia Quattrocchi che afferma: “Definisco con poche parole la mia arte: arte allegra, caratterizzata dall’uso di colori vivaci che colpiscono lo sguardo. Ogni colore esprime un sentimento, uno stato d’animo, un’emozione. La tridimensionalità è fondamentale nelle mie opere, la rendo percepibile attraverso l’uso di svariati materiali, colla, gesso, carta, sabbia, legno…tutti pescati nella mia formazione di scenografa! Queste “tape” sono un inno alla musica e un ritorno al passato, lì dove inizia la mia idea di musica, quando non esistevano computers e cd ed una musicassetta ti regalava melodie ed emozioni.La musica unisce e caratterizza ogni paese… La musica non muore mai e il colore neanche, regaleranno sempre emozioni che riescono a colpire la sensibilità e penetrare nell’anima di ognuno di noi”.

Presso: Galleria Il Borgo

C.so San Gottardo 14, Milano (MI)

Info: 02.91532183

Direzione Artistica:

Sabrina Falzone

info@sabrinafalzone.info

www.sabrinafalzone.info

La tua vacanza indimenticabile in un agriturismo a Verona

Se, per le prossime vacanze natalizie, avete pensato a qualche giorno di pieno relax vicino ad una città d’arte, il vostro binomio perfetto non può che essere questo: “Agriturismo Verona” e, certamente, la struttura che fa al caso vostro è l’agriturismo San Mattia: a conduzione familiare, è ottimale non solo per la sua atmosfera rilassata e piacevole ma anche per la giusta vicinanza al centro storico di Verona.

In pochi minuti, è, infatti, possibile raggiungere l’Arena di Verona come la casa di Giulietta e tutte le altre bellezze storico-artistiche della città degli innamorati.

La cucina dell’agriturismo è quella della tradizione, condita da un buon olio extra-vergine di oliva e e vini doc della regione, l’ideale per ritrovare gli antichi sapori di un tempo.

Per chi desidera smaltire calorie all’area aperta, le occasioni sportive non mancano: tante passeggiate a piedi e i percorsi in bici lungo sentieri incontaminati.

Insomma una vacanza per tutti i gusti!

I SEMI DEL CAMBIAMENTO – La Carta della Terra e il potenziale umano

Carrara Creare Underground

Piazza Gramsci, Carrara dal 10 al 17 dicembre 2009

Inaugurazione mercoledì 9 dicembre ore 17.00

comunicato stampa n. 1

Carrara 03 dicembre 2009.

Mercoledì 9 dicembre alle ore 17.00, presso gli spazi espositivi di Carrara Creare Underground, sarà inaugurata la rassegna I semi del cambiamento. La Carta della Terra e il potenziale umano promossa e realizzata dalla SOKA GAKKAI Internazionale, in collaborazione con la Segreteria Internazionale dellaCarta della Terra, con il patrociniodella Provincia di Massa-Carrara e del Comune di Carrara e la partecipazione dellAccademia Albericiana di Carrara e dellAnffAS di Massa Carrara.

La Carta della Terra è frutto di un dialogo decennale, mondiale, interculturale su obiettivi e valori comuni che iniziò nellambito delle Nazioni Unite, e venne portato avanti e completato da uniniziativa della società civile. La Carta della Terra fu finalizzata e quindi promossa come Carta nel 2000 dalla Commissione della Carta della Terra, un organismo internazionale indipendente.

Si tratta di una dichiarazione di principi etici fondamentali per la costruzione di una società globale giusta, sostenibile e pacifica nel 21° secolo. La Carta si propone di ispirare in tutti i popoli verso un nuovo sentimento dinterdipendenza globale e di responsabilità condivisa per il benessere di tutta lumanità e dellambiente con una visione di speranza ed un appello ad agire.

La rassegna, documentaria e fotografica, è composta dai 17 grandi pannelli, volti a far conoscere i principi della Carta della Terra, da una ricca raccolta di fotografie realizzate da Daisaku Ikeda, Presidente della Soka Gakkai Internazionale e dal film/documentario Quiet Revolution di C. Taylor e commentato da Meryl Streep. E stata presentata in versione inglese al Summit sullo Sviluppo Sostenibile tenutosi a Johannesburg nel settembre 2002 ed è stata tradotta successivamente in italiano nel 2004.

Sono trattati importanti temi di attualità quali il rispetto e la cura per la comunità della vita, lintegrità ecologica, la giustizia economica e sociale, la democrazia non violenta e la pace. Il messaggio che sottende la rassegnaè sintetizzato nel pannello finale: TU PUOI,che sottolinea limportanza del singolo individuo nel creare cambiamenti incredibili e altrimenti impensabili nella società attraverso la valorizzazione delle azioni quotidiane.

Particolare attenzione è rivolta ai giovani protagonisti attivi nella costruzione di una società migliore.

I temi trattati vogliono stimolare la capacità critica per formulare opinioni e possibili soluzioni circa le grandi sfide globali concernenti lo sviluppo sostenibile.

Durante gli orari di apertura al pubblico, ad ingresso libero, sono previste visite guidate che saranno curate da volontari dellIstituto Buddista Italiano Soka Gakkai.

La Soka Gakkai

Il 26 gennaio del 1975 sull’isola di Guam, nell’oceano Pacifico, nasce la Soka Gakkai Internazionale di fronte ai rappresentanti di cinquantuno paesi, Italia compresa. Quel occasione fu pronunciata una Dichiarazione di pace, firmata da tutti i partecipanti, in cui si afferma: «Poiché la felicità degli esseri umani è necessaria per una pace stabile, ci impegneremo al massimo per contribuire alla gioia di vivere, al fine di assicurare la sopravvivenza dell’umanità. E faremo della compassione tra le persone di tutto il mondo il credo della nostra epoca» . Dall’inizio degli anni Ottanta la Soka Gakkai è stata riconosciuta presso le Nazioni Unite come Organizzazione Non Governativa e ha cominciato a impegnarsi in diverse agenzie internazionali, quali l’UNESCO e l’ACNUR.

Ogni anno, dal 1983, il presidente Ikeda invia alle Nazioni Unite una Proposta di pace, che contiene riflessioni sulla pace, i diritti umani, l’educazione ecc., ispirate all’umanesimo buddista. L’obiettivo della Soka Gakkai è fondamentalmente duplice: aiutare i membri nel loro percorso di rivoluzione umana, facendo in modo che pratichino il Buddismo esattamente come ha insegnato Nichiren Daishonin, e diffondere in ogni campo della società l’umanesimo buddista, basato sul rispetto della dignità della vita, al fine di trasformare pacificamente la nostra epoca.

Scheda tecnica

I SEMI DEL CAMBIAMENTO

La Carta della Terra e il potenziale umano

dal 10 al 17 dicembre 2009

Sede espositiva: Carrara Creare Underground , Piazza Gramsci, Carrara

Inaugurazione mercoledì 9 dicembre ore 17.00

Orari: dal lunedì al venerdì 9.00- 13.00 / 15.00- 19.00 sabato e domenica dalle 9.00 alle 19.00

Ingresso: gratuito

Info e Prenotazioni: Le classi e le scuole interessate alla mostra potranno prenotare la visita telefonando al numero 339.7775211.

Siti web: www.sgi.org www.earthcharterinaction.org

Ufficio stampa: semidelcabiamento.stampa tel 392.9112232

OMAGGIO A GIANNA MARIA CANALE

Comunicato stampa

“OMAGGIO A GIANNA MARIA CANALE”

Mercoledì 2 dicembre

Sala Kodak – Casa del Cinema, Villa Borghese

Roma, ore 17.00

Roma, 28 novembre 2009- Sarà la suggestiva Sala Kodak, della Casa del Cinema nel cuore verde di Villa Borghese, ad ospitare mercoledì 2 dicembre alle ore 17.00, “Omaggio a Gianna Maria Canale”, un memorial in onore dell’attrice scomparsa nel febbraio del 2009.

L’evento, patrocinato dal Comune di Roma e di Reggio Calabria, promosso dall’Assessorato ai grandi eventi di Reggio Calabria e dall’associazione Trabopana, rientra nel più ampio progetto di gemellaggio culturale, iniziato lo scorso 31 ottobre, tra Roma e Reggio Calabria.

Un impegno che vede schierati in prima fila, accanto al Primo cittadino Gianni Alemanno ed al Sindaco Giuseppe Scopelliti, anche il consigliere comunale on. Domenico Naccari, uno dei più convinti sostenitori del progetto e l’assessore Antonella Freno.

Un momento importante per Roma e Reggio Calabria che, come afferma l’on. Domenico Naccari: “Sono due città unite in un percorso comune di storia ed erudizione proiettate, entrambe, nell’orizzonte della cultura europea”.

Gianna Maria Canale, reggina di origine cosmopolita di fatto, ha lasciato in eredità venti anni di esperienze cinematografiche trascorsi tra l’Italia e Hollywood che, per l’occasione, saranno ripercorsi alla presenza di un nutrito parterre: dallo storico Lucio Villari al magistrato Luigi Condemi di Fragastò ai registi Felice Laudadio, Giuliano Montaldo e Mimmo Calopresti.

Una vita artistica intensa, definita dall’assessore Freno come “La fiaba di una Donna del sud divenuta mito della cinematografia internazionale ed emblema di un Meridione ricco di talenti ed alte professionalità”.

Saranno per primi i sindaci Alemanno e Scopelliti ad omaggiare l’eccelsa indiscussa del genere peplum, l’attrice che annovera, tra le tante, esperienze accanto ai grandi del cinema italiano quali Totò, Gassman, Sordi, Nazzari. A seguire la proiezione del video di Orazio Garofalo “ La Diva” e la consegna del “ premio nazionale Gianna Maria Canale”.

Roberta Spinelli
Dott.ssa in Editoria e Giornalismo
Giornalista pubblicista
Mob. +39 349 0624363