• Comunicati Stampa Gratuiti

    Pubblica gratis tutti i tuoi comunicati stampa in tempo reale e senza registrazione.
  • Pagine

  • Categorie

  • Archivi

  • Comunicati Stampa Gratuiti informa

    Comunicati Stampa Gratuiti è un servizio completamente gratuito di lettura e pubblicazione di comunicati stampa e article marketing, veloce, senza alcuna registrazione, senza alcun costo, senza alcun link reciproco richiesto, senza pubblicità e senza limitazioni nel tempo circa la presenza dei comunicati stampa. Pertanto sarà comunque apprezzato, per chi ne avrà la possibilità, un link a questo sito.
  • Guida ai comunicati stampa a cura di Grande Portale

    Notizie e Comunicati Stampa gratis

TRIESTE: CORONA AL MANDRACCHIO VENERDI’ 26 FEBBRAIO

Sarà nientemeno che il Mandracchio di Via Passo di Piazza, 1 a Trieste ad ospitare venerdì 26 febbraio Fabrizio Corona con la regia dell’agente dei vip Salvo Nugnes.

Ricordiamo che la prestigiosa discoteca triestina, specializzata in musica latino americano, dance e house, è disponibile per Info, liste e prenotazione tavoli: 3939706005 – 3472693930.

Cosa svelerà ai suoi fan friulani l’attesissimo ospite? Parlerà del suo matrimonio con la bella Belèn Rodriguez ventilato per il 2010? Intanto vi anticipiamo che farà parte della nuova serie di Squadra antimafia – Palermo oggi in onda da primavera 2010 su Canale 5.

Intanto il bel Fabrizio è intento a costruire il suo mito dai tempi della agenzia fotografica Corona’s in poi a Valletopoli, Nina Moric inclusa, quindi dal reality “La fattoria”.

Nel frattempo Fabrizio ha trovato il tempo di scrivere, come da antico vizio di famiglia e ha pubblicato due libri: “Vita pericolosa di un fotoreporter randagio” e “La mia Prigione”. E se ciò non bastasse Corona è entrato nel film scandalo Videocracy – Basta apparire.

Marilena Buganza

Annunci

Dialogo Assicurazioni premia gli utenti web vincitori di Dialogo Digital Brief, concorso online di creatività digitale su assicurazioni auto e sicurezza stradale

Dialogo Digital Brief , il concorso a premi di Dialogo Assicurazioni sulla piattaforma di user generated advertising Zooppa, giunge a termine e premia 18 utenti web per le migliori idee e creatività digitali sui temi di assicurazioni auto e sicurezza stradale.

[Milano, 25 Febbraio 2010] Dialogo Assicurazioni, la compagnia di assicurazioni diretta, on-line e telefonica RC auto ed RC moto del Gruppo Fondiaria-SAI, annuncia i vincitori della sfida lanciata il 12 novembre scorso da Dialogo Assicurazioni agli utenti della rete con contest video, grafici, e di idee creative per il web.

dialogo-digital-brief-quadrato Il montepremi di 10.000$ di Dialogo Digital Brief è stato assegnato a 18 utenti della rete per le migliori proposte di creatività digitale nelle tre categorie di Video, Banner e Idee per il web.

Oltre ai 6 premi assegnati da Dialogo Assicurazioni (primi e secondi premi per ogni categoria) e ai 3 premi assegnati dallo Special Jury di Zooppa, il portale e community sul quale si è sviluppato il contest, 9 dei premi (primo, secondo e terzo premio per ogni categoria) sono stati assegnati agli autori delle migliori idee e proposte creative direttamente dalla comunity di utenti web, che hanno espresso le proprie preferenze votando online e commentando in modo attivo líandamento del contest.

Ricordiamo che le tre categorie del concorso online concluso il 18 Febbraio sono:

– video virale sul tema della sicurezza stradale
– creatività per banner web sui vantaggi assicurativi di Dialogo Assicurazioni
– idee per la creazione del nuovo sito web Dialogo Assicurazioni

La lista dei vincitori e le proposte creative premiate, oltre a tutte le altre partecipanti al concorso di creatività online, sono disponibili sul portale Zooppa allíindirizzo http://zooppa.it/contests/dialogo-digital-brief, e verranno presto pubblicati con interviste ai vincitori sul Dialogo Aperto http://www.dialogoaperto.it, il blog di Dialogo Assicurazioni.

I video virali sul tema della sicurezza stradale di Dialogo Digital Brief verranno inoltre distribuiti su YouTube http://www.youtube.com/dialogoassicurazioni e altri portali di video online per amplificare il messaggio di sicurezza alla guida e sviluppare una vera e propria mini campagna di sicurezza stradale realizzata da Dialogo Assicurazioni con gli stessi utenti della rete.

#

Dialogo Assicurazioni
Dialogo Assicurazioni è una società di assicurazioni diretta, on-line e telefonica, parte del gruppo assicurativo italiano Fondiaria SAI. Per ogni approfondimento su Dialogo e su tematiche del mondo delle assicurazioni auto e moto vi invitiamo a visitare il blog Dialogo Aperto http://www.dialogoaperto.it e il sito ufficiale di Dialogo Assicurazioni http://www.dialogo.it.

Contatti Online Press Office:
Email: dialogo.ufficiostampa

A ISCHIA IL PRIMO RADUNO DI FIAT 500

Il 20 e il 21 marzo 2010 l’isola verde sarà la passerella per la sfilata di 50 esemplari della piccola quattroruote.

L’appuntamento è per sabato 20 marzo 2010 a Pozuoli. Di qui l’imbarco del gruppo di appassionati della piccola fiat 500 d’epoca che sarà protagonista di una sfilata di due giorni lungo le strade dell’isola di Ischia.

L’organizzazione dell’evento è curata dal Tour Operator AndiamoFuori di Lisa Sannino Marrone.

Le auto saranno 50 e, sbarcati a Casamicciola per ora di pranzo, giungeranno a Forio nel pomeriggio, dopo una sosta a Lacco Ameno.

La sistemazione degli equipaggi è prevista in un hotel che offrirà la possibilità di godere delle acque termali che rendono l’isola famosa in tutto il mondo.

Il giorno seguente il giro dell’isola si completerà attraversando i restanti comuni di Serrara Fontana, Barano e Ischia.

La collaborazione tra il sig. Carlo Mascolo, coordinatore della costa d’Amalfi del Fiat 500 Club Italia e la dott.ssa Lisa Sannino Marrone, titolare e direttrice dell’AndiamoFuori Viaggi & Turismo, ha reso possibile l’unione di due passioni: quella delle auto d’epoca e quella del turismo, che, a loro volta, avvicinano una delle auto e una delle destinazioni turistiche italiane più famose e apprezzate anche dagli stranieri.

RegenerCel, il nuovo network dedicato ai negozianti di Telefonia mobile

Il Celluvale presenta RegenerCel, un network di programmi di affiliazione dedicati a negozianti sul territorio italiano per la raccolta, permuta e monetizzazione di telefonini disusi che, una volta raccolti, vengono rigenerati per la re-immissione sul mercato in contesti sociali definiti da un’esigenza di comunicazione al passo con i tempi e, soprattutto, a portata di portafoglio.

RegenerCel, Programma di Affiliazione per Negozianti di Telefonia mobileRegenerCel intende coinvolgere tanto il privato quanto il negoziante in un’unica filiera aziendale: dalla Permuta di un vecchio telefonino per uno nuovo alla raccolta di telefonini rotti, usati o comunque inutilizzati, passando per la rigenerazione del rifiuto tecnologico con l’obiettivo di smaltire attivamente il materiale raccolto attraverso la produzione di un telefonino nuovo a tutti gli effetti. Il nuovo cellulare rigenerato viene quindi immesso in mercati caratterizzati da una forte domanda tecnologica, conseguenza della necessità di coprire il GAP comunicativo con i Paesi tecnologicamente più avanzati.

RegenerCel è pensato per i negozianti ed i rivenditori di telefonia mobile, elettronica, etc. (anche on-line) che desiderano offrire un nuovo servizio ai propri clienti ed incrementare le proprie possibilità di guadagno. Il tutto attraverso un servizio innovativo, rispettoso dell’ambiente e semplice da gestire. Il Negoziante si propone come Punto di Raccolta dei telefonini usati (funzionanti o rotti) dei suoi clienti offrendo loro un servizio esclusivo capace di gratificali economicamente. Un indotto in cui ogni componente della filiera (Negoziante / Cliente – Promotore / Privato) guadagnerà sul potenziale rifiuto Hi-Tech.

Per maggiori informazioni:

Ricevi la brochure in PDF di RegenerCel (solo per attività commerciali)
Scrivi a info [at] ilcelluvale.it
telefona al numero verde 800589280
aggiornati in tempo reale su FaceBook

Brevi note sulla regolamentazione italiana dei rifiuti Hi-Tech – Un telefonino disuso appartiene alla categoria Rifiuti Speciali. In Italia lo smaltimento di questi rifiuti (problema comune a tutti i Paesi tecnologicamente avanzati) è demandato a Centri di Raccolta dipendenti dalle amministrazioni locali che solitamente (ma non sempre) affidano l’onere della raccolta a società private. I Consorzi provinciali organizzati in Isole Ecologiche, verso cui convergono i materiali hi-tech da smaltire, sono l’unica soluzione disponibile per disfarsi dei rifiuti speciali. Non tutte le provincie però sono attrezzate per questa particolare raccolta differenziata e, quando lo sono, non sempre sono organizzate per un servizio di raccolta a domicilio demandando al cittadino (eventualità non rara) l’onere di portare il suo personale rifiuto tecnologico al centro di raccolta.

Quanti Veri Click dal Web

ClickMeter (oggi presentato nella nuova versione) è il servizio gratuito ed illimitato per monitorare le campagne di web advertising e social marketing prevenendo il click-fraud.

01 febbraio 2010 – ClickMeter (www.clickmeter.com) è il nuovo servizio online che consente di tenere sotto controllo qualsiasi campagna promozionale sul Web segnalando immediatamente e con precisione i possibili click fraudolenti. ClickMeter è gratuito ed illimitato e consente l’attivazione immediata già dalla homepage.

La pubblicità su Internet è un mezzo di promozione sempre più efficace ma spesso alcuni editori cercano di vendere traffico in modo illecito, ad esempio con software che simulano i click sui link a pagamento (nel 2009 sono stati circa 1 su 4 i click fraudolenti secondo la base dati ClickMeter). Con ClickMeter è possibile verificare quanti VERI CLICK ricevono i link nelle newsletter, nei siti web, nelle campagne di direct-mailing e nei banner senza dover installare alcun software o inserire altro codice nelle pagine online. Anche i non “tecnici” possono finalmente misurare i risultati delle loro promozioni web.

Come funziona ClickMeter? Basta andare sul sito di Clickmeter precedentemente indicato, inserire il link che si vuole monitorare e la propria e-mail. Dopo pochi istanti si riceve un’e-mail contenente il link da diffondere al posto di quello originale. In questo modo, si può verificare il numero e la provenienza dei click ricevuti da quel link e soprattutto la loro autenticità. ClickMeter infatti, è in grado di individuare click multipli e malevoli generati da software o persone che cliccano più volte.

ClickMeter è pensato per i responsabili marketing e i webmaster: per chi deve avere sotto controllo molti dati importanti senza perdere tempo. Per questo include tool avanzati che permettono, ad esempio, di creare monitorare e confrontare un numero illimitato di campagne di marketing, strumenti di filtro ed esportazione dei dati, reportistica avanzata come ad esempio il real-time click-stream o la visualizzazione dei click sulla mappa mondiale.
Il servizio in versione gratuita consente di monitorare gratuitamente fino a 3.000 click al mese per un numero illimitato di link. A pagamento si possono però controllare quantità di gran lunga più elevate di traffico, il costo parte da un minimo di 0,14 dollari statunitensi per ogni 1.000 click, quindi circa 100 euro ogni milione di click contati.

ClickMeter è uno strumento studiato per chi necessita di statistiche affidabili, in tempo reale e facili da leggere. Per ulteriori informazioni visita il sito di Clickmeter oppure prova il live-demo disponibile nel sito.

Perchè ClickMeter?
Dopo molti anni di esperienza nel Web Marketing , abbiamo constatato che non esiste un sistema semplice sicuro ed immediato per controllare i click. I sistemi tradizionali non misurano le performance di link esterni al nostro sito, come ad esempio Twitter o Facebook o i post sui blog o ancora i banner. I report di chi ci vende la pubblicità sono davvero affidabili? C’è un evidente conflitto di interesse e chi vende la visibilità non sempre è in buona fede: ogni giorno sentiamo di nuovi casi di click-fraud. ClickMeter offre un sistema semplice ed indipendente per misurare la quantità e l’efficacia dei click, inoltre permette di aggregare in una sola, unica e comoda interfaccia i risultati di tutte le diverse campagne di marketing web, provengano esse da email, social bookmarking, twitter, viral marketing, pay-per-click, etc..!

La Mission di ClickMeter è quella di diventare il principale strumento indipendente di misurazione e controllo delle campagne di web marketing che abbiano come unità di misurazione il click.

Chi siamo:
ClickMeter è un progetto nato dall’iniziativa di due aziende specializzate nel mondo Internet: ConsultingSoft e PositiveADV e dalla collaborazione di giovani imprenditori e professionisti: Davide De Guz; Marco Ingo; Silvio Palumbo (MBA Columbia University, NY); Simone Giacometti; Alvise Scaroni (MBA Columbia University, NY)

Press_ADV
info@positiveadv.com

Cominciamo Bene con Casa Domotica

Il talk show mattutino di Rai Tre ha dedicato un servizio alla casa dotata di impianti domotici realizzata da Area Group Immobiliare e Vividomotica. Nel filmato una dimostrazione di come le nuove tecnologie possono contribuire a risparmiare energia ed elettricità.

Nella puntata della trasmissione televisiva “Cominciamo Bene” di lunedì 15 febbraio si è parlato di quegli oggetti del nostro passato che stanno scomparendo, spesso sostituiti da nuove tecnologie.

Durante il talk show mattutino in onda su Rai Tre, Fabrizio Frizzi ed Elsa Di Gati insieme ad Enza Sampò e l’attore Paolo Ferrari si sono confrontati su “vecchi” e nuovi dispositivi domestici.

In questa cornice è stato tramesso un servizio dedicato alla Casa Domotica che Area Group Immobiliare e Vividomotica hanno realizzato a Pieve di Campi (PR). L’obiettivo era proprio di far conoscere le numerose potenzialità degli impianti domotici al grande pubblico sia per quanto riguarda il risparmio energetico e luminoso che le possibilità di programmare e gestire diversi dispositivi domestici tramite touch screen o tramite l’uso della voce.

La villetta è dotata di impianto fotovoltaico e solare termico, per sfruttare le fonti rinnovabili invece del gas metano. Per riscaldare gli ambienti si usano apposite membrane termoelettriche posizionate sotto i pavimenti, mentre il piano di cottura funziona con piastre elettriche a induzione.

Nel servizio è stato spiegato che con l’utilizzo di determinati scenari è possibile ridurre gli sprechi energetici e luminosi: possiamo programmare il sistema perché le luci si spengano quando usciamo da una stanza. Se dimentichiamo accesa una piastra di cottura, gli impianti domotici sono in grado di rilevarla e spegnerla.

Inoltre, grazie alla domotica Easydom, illuminazione e gestione dei carichi sono pensati in modo da ottimizzare i consumi domestici. Infine, i telespettatori hanno potuto vedere in funzione alcuni sistemi di controllo vocale.

Casa Domotica è nata per mostrare i vantaggi e le molteplici applicazioni dei moderni impianti elettrici, per questo è possibile visitarla gratuitamente, basta semplicemente inviare un messaggio utilizzando il form dei contattisul sito internet oppure chiamare in orario di ufficio al numero 0525 916171.

Per avere maggiori informazioni, visita il sito www.vividomotica.it

Contatti:

Layoutweb, Layout Advertising Group

Public Relation Department

Simona Bonati

E-mail: bonati

www.layoutweb.it

Riccardo Luna, direttore di Wired, è stato intervistato da Dialoghi Digitali, la rubrica di Ciaoblog

Riccardo Luna, direttore di Wired Italia, intervistato da Ciaoblog per la rubrica Dialoghi Digitali parla del Nobel per la Pace a Internet e del Decreto Romani

Riccardo LunaCiaoblog ha intervistato Riccardo Luna. L’intervista al direttore di Wired Italia è stata pubblicata nella rubrica Dialoghi Digitali del magazine dedicato al web 2.0, e segue, tra le altre, quelle di Pietro Scott Jovane, Federico Marchetti, Franco Bernabè e Vittorio Zambardino.

Nell’intervista Luna ha ripercorso tutte le tappe più importanti della sua carriera di giornalista, dall’esperienza in Silicon Valley quando collaborava con Repubblica, al lancio di Wired Italia, fino alla campagna che lo sta occupando in questi mesi, e che vede Wired portavoce della candidatura di Internet a Premio Nobel per la Pace 2010. Proprio all’inizio di febbraio Luna ha incassato ad Oslo l’ufficialità per la candidatura di Internet al Premio Nobel per la Pace, e a Ciaoblog ha dichiarato: “E questo il nostro Nobel: aprire una discussione mondiale sul senso profondo della rete. Ora quella campagna non è più mia, ma di tutti quelli che hanno aderito e che la stanno diffondendo“.

Luna ha infine speso delle parole sul Decreto Romani auspicando ad una discussione bipartisan: “Non è una questione di governo, ho trovato clamorosi casi di ignoranza o indifferenza in tutti e due gli schieramenti. Cè un lungo lavoro da fare presto, tutti assieme“.

***

Ciaopeople è un gruppo di portali web che veicola il 10% del traffico globale italiano con social nework, nano publishing, micro blogging, e-commerce e applicazioni facebook.
Fondatore e CEO è Gianluca Cozzolino, già fondatore di Nascar, web agency leader nel Sud Italia.

Ciaoblog | oltre il 2.0, è un magazine interamente dedicato all’hitech e al web 2.0. Luogo di dialogo e confronto è la rubrica Dialoghi Digitali che raccoglie le interviste esclusive rilasciate dai pionieri della rete.

Davide Nunziante
Press Office http://www.ciaopeople.com
pressoffice [at] ciaopeople.com
+39 3498306574